Un'innovativa offerta formativa

W.Training ha raccolto la sfida di “rendere desiderabile la formazione” e di innovarne il modello, in coerenza con la propria mission: condividere conoscenza.

Esperti della formazione finanziata

W.Training esplora e porta al cliente tutte le opportunità di finanziamento e gli strumenti più appropriati per il contenimento dei costi di investimento.

Bonus Formazione 4.0

Cogli l’opportunità di formare a costo zero il capitale umano della tua azienda sulle competenze 4.0

Percorso giovani

Con l’intento di sostenere e sviluppare il talento quale volano di innovazione e cambiamento, promuoviamo percorsi formativi, di inserimento e di crescita per i giovani, dentro e fuori le organizzazioni.

Ambiente e sicurezza

L’ampio catalogo di corsi di FormaRe.te, costantemente aggiornato con nuove proposte per seguire l’evoluzione del panorama normativo. Oltre alla formazione obbligatoria in materia di sicurezza, corsi e master in materia ambientale.

Chi siamo

W.Training è una società di formazione e servizi che ha lo scopo di creare opportunità e progetti di sviluppo per le imprese e per le persone.

Cosa facciamo

Contribuiamo alla crescita delle persone e delle organizzazioni promuovendo la cultura del cambiamento e dell’orientamento al mercato, mediante attività di formazione, consulenza e accompagnamento, anche accedendo a fondi pubblici.

Dove siamo

W.Training dispone di quattro sedi a Modena, Bologna, Reggio Emilia e Milano.

I nostri contatti

Tutti i riferimenti per ottenere le informazioni puntuali che desideri e un’offerta personalizzata.

In evidenza

 

AVVISO 2/2022 DI FONDIMPRESA

L’offerta formativa di W.Training per le competenze di base e trasversali

BONUS FORMAZIONE 4.0

Cogli l’opportunità del credito d’imposta per formare a costo zero il capitale umano della tua azienda

SO GREEN

Percorsi formativi gratuiti sulla sostenibilità e l’innovazione sociale

FONDO NUOVE COMPETENZE

Finanzia il costo del lavoratore posto in formazione nell’ambito di piani di rimodulazione dell’orario

La nostra offerta formativa

Percorsi formativi interaziendali e monoaziendali

Innovazione, per 7 CIO su 10 la cultura aziendale è il primo ostacolo alla digitalizzazione delle aziende italiane

La ricerca “CIOs & The Board”, ideata e promossa da CIONET e Workday, evidenzia le criticità delle imprese italiane verso i processi d’innovazione: per il 71% dei direttori informatici la cultura organizzativa aziendale è la principale barriera per la trasformazione digitale. Seguono le skill dei dipendenti (54%) e i requisiti di compliance e privacy riguardanti la cybersicurezza (33%). Complessivamente, la valutazione dei Cio ha evidenziato come in media le aziende italiane siano parzialmente digitalizzate, con una percentuale pari al 61%.

PNRR, digitalizzazione e sfida delle competenze: il punto sulle imprese del settore Marketing, Comunicazione ed Eventi

Per oltre il 60% circa delle imprese che ricorrono al PNRR per la formazione, gli investimenti in quest’area si focalizzeranno sullo sviluppo di competenze digitali.

10 milioni di euro per la formazione di donne e over 50

Con l’Avviso 5/2022 Fondimpresa finanzia la realizzazione di Piani formativi aziendali o interaziendali condivisi rivolti esclusivamente alle donne di tutte le età e ai lavoratori Over 50 delle PMI aderenti di dimensioni minori.

Le imprese di Milano, Monza, Lodi e Pavia puntano sempre di più su aggiornamento e reskilling per far fronte alla mancanza di candidati con le competenze necessarie

Amministrazione, digitale, lingue straniere e capacità di adattamento al centro della formazione interna.

Crisi d’impresa: i contributi a sostegno delle imprese che investono in strumenti di allerta e monitoraggio

Dai software per il monitoraggio dell’equilibrio economico e finanziario, agli studi e ai servizi di consulenza per l’adozione di strumenti di allerta, anticipazione e gestione della crisi d’impresa, l’azienda può oggi dotarsi dei migliori strumenti di rilevazione dei segnali di criticità.

Sei pronto per l’Industria 5.0?

La quinta rivoluzione industriale riconosce il potere dell’industria di raggiungere obiettivi sociali che vanno oltre i posti di lavoro e la crescita per diventare un fornitore di prosperità resiliente, facendo in modo che la produzione rispetti i limiti del nostro pianeta e ponendo il benessere del lavoratore dell’industria al centro del processo produttivo.

Condividere le emozioni sul lavoro: la GenZ alla guida del cambiamento

Dopo la pandemia, oltre il 57% dei giovani (18-25 anni) si sente più a proprio agio a parlare apertamente delle proprie emozioni sul lavoro, contro il 30% dei baby-boomers. Il 34% della GenZ si sente – dopo la pandemia – più a proprio agio nel condividere emozioni negative (tristezza), contro il solo 14% dei baby-boomers.

Opportunità dalla crisi: sfruttare le ‘grandi dimissioni’ per colmare il gap di competenze nella cybersecurity

Le aziende potrebbero trasformare una difficoltà in un’opportunità, sfruttando la volatilità del mercato del lavoro con adeguate politiche di assunzione per attrarre nuovi talenti.

    Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sui nostri corsi e ricevere notizie dal mondo della formazione.
    Letta e compresa la Privacy Policy

    Al trattamento dei miei dati personali per la finalità di Marketing descritta al punto 3.b della Privacy Policy

    Al trattamento dei miei dati personali per la finalità di Profilazione descritta al punto 3.c della Privacy Policy

    Contattaci

    Letta e compresa la Privacy Policy

    8 + 10 =

    Seguici sul nostro canale Telegram