Con la DGR n. 497 del 2021, la Regione Veneto, mette a disposizione 14 milioni di euro per le imprese del territorio che vogliono investire per adeguare il profilo delle competenze dei propri lavoratori agli obiettivi di competitività sostenibile.

Interventi ammessi:

  • progetti di formazione immediatamente cantierabili e finalizzati allo sviluppo o miglioramento di specifiche competenze;
  • progetti finalizzati alla definizione di strategie di rilancio aziendale attraverso l’investimento sulle competenze in ambito di innovazione strategica, organizzativa e tecnologica (inserimento di un Temporary Manager o definizione di un Piano di rilancio per l’innovazione).

I destinatari dell’investimento sono:

  • i lavoratori occupati presso imprese, di tutti i settori tranne alcune esclusioni;
  • titolari d’impresa, coadiuvanti d’impresa.

Possono presentare domanda le imprese private operanti in regione Veneto o i soggetti iscritti nell’elenco regionale degli organismi di formazione accreditati.

L’agevolazione

Il contributo a fondo perduto messo a disposizione dalla Regione Veneto per ogni impresa varia a seconda della tipologia di interventi individuati fino a un massimo di 150.000 di euro.

Presentazione delle domande

Le domande potranno essere presentate alla Regione Veneto fino al 18 giugno 2021.

 

Se sei interessato a verificare l’ammissibilità del tuo progetto di formazione o hai bisogno di un supporto per progettare un percorso di competitività sostenibile, individuando gli strumenti più idonei alla tua azienda, contattaci subito compilando il modulo sottostante.

    Avendo preso visione dell’informativa sul trattamento dei dati personali fornita in conformità con il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (2016/679), esprimo il mio consenso al trattamento dei miei dati per le finalità e con le modalità indicate nell'informativa stessa.
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: