Conosci la differenza tra formazione push e formazione pull?

La formazione push è quella che l’azienda “spinge” proponendola “dall’alto” ai suoi dipendenti. I corsi sulla sicurezza, sulle certificazioni di qualità, sulla normativa 231, così come tutti i corsi obbligatori, sono oggetti didattici che non possono essere erogati se non con questa formula.

Altre volte, però, anziché chiedere alle persone di seguire un corso di aggiornamento che poi probabilmente dimenticheranno, è meglio fornire loro un altro tipo di strumento: pensiamo a una base di conoscenza facilmente accessibile, ben strutturata, che permetta di cercare e trovare le informazioni che servono quando servono. Questa è la formazione pull: l’utente “tira a sé” ciò di cui ha bisogno secondo una formula flessibile e on demand.

La formazione pull non può ovviamente sostituirsi alla formazione push, ma può completarla. Sempre più aziende decidono di dotarsi, con la consulenza di W.Training, di quella che si chiama una “knowledge base aziendale” (o “corporate wiki”) per la formazione pull.

Si tratta di una sorta di Wikipedia privata, l’accesso alla quale può essere limitato in vari modi, nella quale l’azienda raccoglie e organizza la conoscenza che ha al proprio interno, rendendola accessibile ai suoi dipendenti da desktop così come da mobile, da casa così come dall’ufficio, in qualsiasi momento la persona abbia necessità di approfondire un argomento o di essere guidata in una procedura.

Basato su un software open source, privo di costi di licenza e costantemente aggiornato da una comunità globale, il corporate wiki è una delle incarnazioni più moderne e smart dell’idea di formazione aziendale.

Photo by Sincerely Media on Unsplash

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: