La digitalizzazione sta diventando sempre più il fattore competitivo e strategico per il business e la sostenibilità delle aziende e dei professionisti.

Tuttavia, nelle organizzazioni la trasformazione digitale richiede cultura, consapevolezza, analisi, l’adozione di nuovi modelli organizzativi e processi, oltre che i necessari investimenti economici.

Per garantire procedure digitali con pieno valore probatorio e giuridico si possono utilizzare strumenti di validazione, quali ad esempio le identità digitali, le firme elettroniche online, le firme elettroniche qualificate o avanzate, la firma grafometrica, i sigilli elettronici qualificati ed avanzati, la data certa elettronica come la marca temporale, il protocollo informatico, la conservazione digitale dei documenti e dati, la blockchain, il contrassegno elettronico, le trasmissioni certificate, ecc.

Se gestita bene, la digitalizzazione può permettere ad aziende e studi professionali di ottenere una rilevante riduzione di tempi e costi, una maggiore produttività, oltre che un’ottimizzazione, semplificazione e innovazione dei processi e servizi aziendali, migliorando anche l’immagine aziendale contribuendo alla sostenibilità ambientale.

W.Training organizza dal 3 marzo 2022 un Mini Master intitolato Impresa e Documenti digitali”, con la direzione scientifica dell’esperto in materia ing. Fabrizio Lupone titolare dello studio professionale DocPaperless.

Un percorso formativo di 5 mezze giornate, fruibili in modalità live streaming dalle ore 9 alle 13, dedicato a imprese e professionisti che vogliono comprendere i requisiti, gli strumenti e i processi necessari per digitalizzare dati e documenti nelle proprie organizzazioni, con possibilità di confronto e approfondimento di casi d’uso concreti, formando in modo competente la figura del proprio Responsabile della Conservazione.

Il Responsabile della Conservazione: una nuova figura obbligatoria per imprese e studi professionali

A tal riguardo, dal 1° gennaio 2022 è diventato obbligatorio per legge l’adeguamento alle nuove Linee Guida AgID che prevedono la nomina, i compiti in capo al Responsabile della Conservazione di ciascuna organizzazione (imprese, studi professionali) che conserva i propri documenti. Questa figura di responsabilità giuridica è differente dal Conservatore esterno, deve avere indipendenza e terzietà rispetto al Conservatore esterno e ha l’obbligo di svolgere le necessarie attività di verifica e controllo in ossequio alle norme vigenti sui servizi affidati in outsourcing e di redigere e aggiornare il Manuale della Conservazione.

Un Mini Master che accresce le competenze per digitalizzare i processi aziendali

Il Mini Master è stato concepito con 5 moduli formativi di 4 ore ciascuno, che insieme formano un percorso formativo specifico sulla digitalizzazione di dati e documenti che permette alle imprese e gli studi professionali di accrescere le competenze di manager, dirigenti, responsabili, collaboratori e professionisti.

La partecipazione al Mini Master permette di accrescere le competenze per digitalizzare i processi aziendali e degli studi con consapevolezza rispetto alla conformità normativa, al ruolo e alle funzioni del Responsabile della Conservazione, agli strumenti innovativi di validazione presenti nel mercato e alla sicurezza informatica per la protezione dei dati.

Più nel dettaglio, il Mini Master di 20 ore distribuite nel mese di marzo 2022, è costituito dai seguenti moduli formativi:

  • MODULO I: Il documento informatico: chiave di volta del business e della competitività
  • MODULO II: Gli strumenti di validazione per la digitalizzazione: firme elettroniche, data certa elettronica, identità digitali e domicili digitali
  • MODULO III: Casi d’uso di digitalizzazione dei documenti aziendali e la conservazione dei documenti informatici
  • MODULO IV: Il ruolo e le applicazioni concrete della blockchain e DLT nella digitalizzazione delle imprese
  • MODULO V: La sicurezza informatica nel GDPR. Valutazione e prevenzione dei rischi. Procedure di Privacy Impact Assessment e Data Breach

Per approfondire il contenuto di ciascun modulo, i docenti specializzati nella materia e iscriversi clicca sul bottone sottostante.

CLICCA QUI

Redazione
Redazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: