Nei giorni scorsi, ANPAL ha reso noto che, grazie alle economie risultanti da rinunce o minori rendicontazioni presentate dalle aziende, sarà possibile la riapertura, in ordine cronologico, dell’istruttoria delle istanze presentate fino al 25 maggio 2021. I risparmi, pari a 65,9 milioni di Euro, permetteranno l’immediata possibilità di finanziamento per oltre 700 aziende.

Nella stessa comunicazione ANPAL conferma le voci che si rincorrevano da alcune settimane: nelle prossime settimane il Fondo Nuove Competenze sarà riattivato con una dotazione di quasi un miliardo di Euro a valere sulla dotazione prevista dal React-EU e attuata dal PNRR.

Il bando avrà caratteristiche molto simili a quelle del 2020:

  • Obiettivi: ampliare le competenze dei lavoratori, destinando parte del loro orario lavorativo alla formazione.
  • Contributo: le ore di stipendio del personale in formazione sono a carico del fondo, grazie ai contributi messi a disposizione dal PNRR.
  • Tematiche: introduzione di innovazioni organizzative, tecnologiche, di processo di prodotto o servizi in risposta alle mutate esigenze produttive dell’impresa; riqualificazione professionale del lavoratore al fine di promuovere processi di mobilità e ricollocazione.

Indispensabile, per poter accedere al contributo, la sottoscrizione di accordi collettivi, aziendali o territoriali, di rimodulazione dell’orario di lavoro.

La normativa permette inoltre di finanziare il costo della docenza attraverso l’utilizzo dei Fondi Interprofessionali (conto formazione o avvisi specifici emessi dal Fondo) o l’utilizzo di altre agevolazioni.

Se vuoi approfondire la conoscenza del Fondo Nuove Competenze, partecipa al nostro Webinar del 27 ottobre:

CLICCA QUI

Non c’è tempo da perdere!

Come sempre, di fronte a strumenti per i quali vige la regola dell’esaurimento dei fondi, farsi trovare pronti all’apertura dello sportello può rivelarsi fondamentale.

 

I nostri esperti, forti dell’esperienza maturata nella prima edizione, sono a tua disposizione per predisporre il progetto e tutta la documentazione indispensabile a presentare la domanda all’apertura del nuovo sportello.

Contattaci subito, compilando il form sottostante.

    Avendo preso visione dell’informativa sul trattamento dei dati personali fornita in conformità con il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (2016/679), esprimo il mio consenso al trattamento dei miei dati per le finalità e con le modalità indicate nell'informativa stessa.

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: