Pricing: definire prezzi, condizioni commerciali e scale sconti per massimizzare i profitti

Un corso pratico che prevede numerose esercitazioni e discussione di casi da parte dei partecipanti

Il corso è fruibile in modalità live streaming

Comodamente seduto al tuo Pc, potrai partecipare alla diretta on line e interagire con il docente, come se fossi in aula

ISCRIVITI

OBIETTIVI

Dopo la pandemia, molti si chiedono come gestire meglio i prezzi alla luce delle variazioni di costo indotte dai cambiamenti di questo periodo.

Questo corso affronta il processo di definizione dei prezzi di vendita con il fine di massimizzare gli utili aziendali, dal punto di vista contabile, del marketing e dello sviluppo prodotto.

Il corso ha carattere pratico e prevede numerose esercitazioni e discussione di casi da parte dei partecipanti.

Per la frequenza del corso sono necessarie le conoscenze di base di Excel.

DESTINATARI

Responsabili commerciali, imprenditori, controller, responsabili amministrativi.

CONTENUTI

  • Pricing: incrocio tra Vendite, Contabilità, Produzione, Marketing
  • Le basi: Margine e ricarico – breve esercizio
  • Quanto costa il prodotto? È importante saperlo?
  • Modalità di calcolo dei costi: full costing, direct costing, ABC
  • Costi fissi, costi variabili, Margine di contribuzione e Margine operativo lordo (EBITDA): perché sono importanti ai fini della formazione dei prezzi di vendita e della redditività aziendale
  • Esercitazione: riclassificare il bilancio per evidenziare i margini
  • Come misurare l’impatto sugli utili di variazione di prezzo, quantità vendute, costi fissi e costi variabili: esercizio dell’1%
  • Come calcolare l’aumento di quantità da richiedere al cliente che chiede uno sconto del 5%
  • Esercitazione: sconto cliente –> aumento quantità
  • Il mix di prodotto: misurare la redditività dei vari prodotti o servizi
  • Esercitazione: come prevedere l’impatto sugli utili causato da una variazione di mix
  • Clienti diversi, prezzi diversi: se e come segmentare la clientela in ottica di Pricing – caso di discussione
  • Le condizioni commerciali (sconti, trasporto, pagamento, ecc.): impatto sui profitti, criteri di definizione, frequenza di revisione
  • Esercitazione: simulare l’impatto sugli utili di variazioni di listino
  • Prezzi e concorrenza: la linea di equivalenza del valore (VEL) come strumento per valutare il posizionamento e prevedere le manovre sui prezzi –  caso di discussione
  • Il prezzo del mio prodotto è davvero più caro della concorrenza?  Come stimare le differenze tra prodotti comparabili con l’analisi Fishbein
  • Esercitazione Excel: applicare l’analisi Fishbein a un caso reale
  • Pricing post-Covid: cosa fare dei prezzi se i costi variano – riflessione condivisa
LA DOCENTE

LA DOCENTE

Cristina Mariani

Laureata con lode in Economia, poi imprenditrice, ora consulente e docente in area commerciale, marketing e comunicazione.

Più in dettaglio si occupa di vendite, marketing, comunicazione, customer experience, pricing, business writing.

Professore a contratto nel master post laurea “Account e Sales Management. Tecniche di gestione e negoziazione applicate alle vendite” ALMED – Alta Scuola dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Dal 2012 Direttore editoriale della collana “Impresa Diretta”, per la casa editrice Franco Angeli, con 7 libri pubblicati. Giornalista iscritta all’Ordine.

Autrice del libro “Pricing: definire i prezzi”.

Al corso mancano

Giorno(s)

:

Ore(s)

:

Minuto(i)

:

Second(s)

Affrettati a cogliere questa importante opportunità formativa, iscriviti subito e prenota il tuo posto al corso

Per maggiori informazioni sul corso PRICING: DEFINIRE PREZZI, CONDIZIONI COMMERCIALI E SCALE SCONTI PER MASSIMIZZARE I PROFITTI, compila il modulo

CORSO ON LINE

Prima sessione: 15 settembre 2020
Ore: 9-11

Seconda sessione: 22 settembre 2020
Ore: 9-11

Terza sessione: 29 settembre 2020
Ore: 9-11

6 ore (2+2+2)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: