Le PMI con sede a Bologna, con progetti di innovazione digitale, legati a tecnologie 4.0, possono ottenere un contributo a fondo perduto, pari al 50% delle spese ammesse e fino ad un massimo di 10.000 euro, per finanziare:

  • la formazione e le consulenze relative all’introduzione di tecnologie digitali 4.0 (cyber security, big data e analytics, tecnologie per la navigazione immersiva, supply chain, solo per fare alcuni esempi)
  • l’acquisto di beni strumentali, materiali e immateriali, funzionali all’introduzione delle tecnologie abilitanti 4.0 (dalla robotica alla manifattura additiva, dall’internet delle cose agli ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento)

Sono ammesse le spese sostenute a partire dal 01/01/2022.

Le domande potranno essere presentate, con modalità a sportello, e saranno valutate in ordine cronologico d’arrivo pertanto è indispensabile l’invio tempestivo della domanda, il primo giorno di apertura della piattaforma, fissato per il 12 settembre 2022.

Contattaci per verificare l’ammissibilità del tuo investimento, progettare la formazione indispensabile nella sfida della digitalizzazione ed essere supportati nella presentazione della domanda di contributo.

 

    Letta e compresa la Privacy Policy
    Al trattamento dei miei dati personali per la finalità di Marketing descritta al punto 3.b della Privacy Policy
    Al trattamento dei miei dati personali per la finalità di Profilazione descritta al punto 3.c della Privacy Policy

    Ufficio Studi W.Training
    Ufficio Studi W.Training

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: