TEST DI VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO – GDPR – Implementazione e verifica

    TEST DI VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO

    Piano Formativo AVT/030C/20 (AVVISO 1/2020) Fondimpresa "FEDERICO FELLINI" - CUP G81D21000240008

    Titolo e ID (codice identificativo) del corso (Azione Formativa): GDPR – Implementazione e verifica - 2505032

    Azienda: BANCA PRIVATA LESING S.P.A.

    Data 08 luglio 2021

    Campo obbligatorio

    Campo obbligatorio

    Istruzioni per la compilazione

    Obiettivo del presente questionario è la verifica dell’acquisizione delle nozioni trattate nel corso in oggetto. Si precisa che, per ogni quesito, è prevista una sola risposta corretta, quando non diversamente specificato nel testo della domanda stessa.
    1. Cosa sancisce il principio dell’accountability?
    Il Titolare deve sempre essere in grado di dimostrare le scelte effettuate nel rispetto dei principi “privacy”Il titolare è libero di cedere i dati a chiunqueIl titolare può trattare i dati come crede, previa comunicazione all’autorità Garante
    2. Quando si effettua un trattamento di dati personali, l’informativa è sempre obbligatoria?
    SINOEsclusivamente quando si trattano dati di minori
    3. Entro quanto tempo deve essere evasa la richiesta di esercizio di uno o più diritti da parte di un interessato?
    Tassativamente entro un meseEntro un mese, estendibile a tre nelle ipotesi di particolare complessitàNon è stabilito un termine
    4. A quanto possono arrivare le sanzioni previste dal Regolamento UE 2016/679?
    Fino a 20 milioni di euro o fino al 4% del fatturato mondiale totale annuo dell’esercizio precedente, se superioreFino a un milione di euro o fino al 1% del fatturato mondiale totale annuo dell’esercizio precedente, se superioreNon è stabilito un tetto massimo
    5. Quando il consenso dell’interessato deve essere obbligatoriamente raccolto in forma scritta?
    Ogni volta che si deve effettuare un trattamento di dati particolariMai, ma spetta al titolare del trattamento l’onere di dimostrare di avere legittimamente acquisito il consensoSolo se il trattamento riguarda dati biometrici
    6. Il Responsabile del trattamento è la persona fisica o giuridica o altro organismo che:
    È incaricato dal titolare di raccogliere i consensi degli interessatiSi avvale di servizi forniti da sub-responsabiliTratta dati personali per conto del Titolare del trattamento
    7. Il Registro delle attività di trattamento serve a:
    Comunicare all’autorità di controllo le misure di sicurezza adottateMappare le modalità con le quali viene effettuato ogni trattamento di dati personaliMantenere un elenco aggiornato degli interessati dei quali si trattano dati personali
    8. Chi è il Titolare del trattamento dei dati personali?
    Colui che tratta dati personali su indicazioni altruiColui che determina finalità e mezzi del trattamentoColui che riceve le istruzioni su come trattare i dati e perché
    9. Per valutare il rischio che si verifichi un evento, è necessario:
    Tenere un registro con tutti gli eventi di Data Breach riportati dai mezzi di comunicazione di massaValutare quanto è probabile che si verifichi l’evento e quanto potrebbero essere gravi le conseguenze di tale evento per le persone coinvolteTenere in considerazione la percentuale di cittadini europei sul totale delle persone potenzialmente coinvolte dall’evento
    10. Quale dei seguenti eventi NON costituisce una violazione di dati personali (c.d. Data Breach)?
    Distruzione accidentale dei datiAccesso occasionale ai dati da parte del Titolare del trattamentoDivulgazione non autorizzata dei dati

    Avendo preso visione dell’informativa sul trattamento dei dati personali fornita in conformità con il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (2016/679), esprimo il mio consenso al trattamento dei miei dati per le finalità e con le modalità indicate nell'informativa stessa.