TEST DI VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO – ECORICERCHE SRL

    Piano Formativo AVS/009/18II (Avviso 3/2018 FONDIMPRESA)

    "MARCO POLO” - CUP G88D19001760008

    Azienda Ecoricerche S.r.l.

    Titolo e ID (codice identificativo) del corso (Azione Formativa): Lo sviluppo dell'area commerciale: tecniche di vendita e fidelizzazione del cliente ID 2278106

    Campo obbligatorio

    Campo obbligatorio

    Istruzioni per la compilazione
    Obiettivo del presente questionario è la verifica dell’acquisizione delle nozioni trattate nel corso in oggetto.
    Si precisa che, per ogni quesito, è prevista una sola risposta corretta, quando non diversamente specificato nel testo della domanda stessa.

    1. QUAL È LA SEQUENZA CORRETTA DI VENDITA AI 3 CERVELLI
    Limbico Neocorteccia, rettileRettile, Limbico neocortecciaNeocorteccia, rettile, limbico
    2. QUALI SONO LE FASI DELLA VISITA
    Presentazione, spiegazione tecnica, offerta, follow upRapport, ricalco e guidaApproccio, intervista, argomentazione, superamento obiezioni e chiusura
    3. A COSA SERVE L’APPROCCIO
    Mettere il cliente a proprio agioPrendere appuntamentoConoscere i suoi gusti personali
    4. COSA SONO LE DOMANDE DELLA ROSA
    Un Set di domande da porre a Buyer di sesso femminileUn modello di chiusura della venditaUn modello di intervista per fare emergere le reali esigenze del cliente
    5. QUAL’E LO SCOPO DELLE DOMANDE APERTE
    Verificare e controllare quello che c’è nella nostra testaVerificare e controllare quello che non c’è nella nostra testaOrientare la discussione e suggerire punti di vista
    6. PERCHÉ SI UTILIZZANO LE DOMANDE SULLE IMPLICAZIONI:
    Per far riflettere il cliente sulla situazione attualePer spingerlo ad analizzare le conseguenze di un problema e stimolare l’azionePer far emergere il vantaggio della nostra proposta
    7. COS’E’ IL “SELLING POINT”
    Il punto vendita del clienteIl sistema di valutazione della redditività delle venditeIl criterio di valutazione nr 1 del cliente per la selezione dei partner commerciali
    8. COME DEVE ESSERE LA PRESENTAZIONE DI VENDITA”
    Istruttiva, motivazionale e coinvolgenteCompleta, dettagliata ed esaustivaAmichevole e basata sui propri obiettivi personali
    9. QUAL È L’OBIETTIVO CONSEQUENCE SELLING”
    Quantificare in termini numerici le conseguenze di una determinata sceltaElencare in sequenza caratteristiche pregi e vantaggi del prodottoConfrontare diverse offerte di prodotto
    10.COME SI SUPERANO LE OBIEZIONI DEL CLIENTE”
    Elencando un numero crescente di soluzioni alternative per il clienteAccettando il punto di vista del cliente per poi condurlo gradualmente dal problema alla soluzioneRifiutandole perché sono un attacco alla nostra persona

    Avendo preso visione dell’informativa sul trattamento dei dati personali fornita in conformità con il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (2016/679), esprimo il mio consenso al trattamento dei miei dati per le finalità e con le modalità indicate nell'informativa stessa.